Matteo Benedetti

ottobre 16, 2015 - 1 minute read

Matteo Benedetti (Roma, 1983) architetto e dottore di ricerca in Composizione Architettonica. Ha studiato presso l’Università Sapienza di Roma, il Royal Institute of Technology KTH di Stoccolma, l’Università IUAV di Venezia. Si laurea nel 2008 con Franco Purini con un progetto per un nuovo nodo di interscambio per la stazione di Roma Termini e un tema teorico riguardante il ruolo dell’ombra in architettura. Dal 2010 al 2013 ha frequentatola Scuola di Dottorato dello IUAV di Venezia, svolgendo uno studio sull’architettura e l’arte italiana degli anni Venti e Trenta, con particolare riferimento agli aspetti compositivi dell’opera di Adalberto Libera. Nell’ambito della ricerca ha collaborato con il Centre Pompidou di Parigi. Svolge l’attività professionale individualmente e in collaborazione con diversi studi partecipando a concorsi di progettazione nazionali e internazionali. Parallelamente alla professione, si occupa di fotografia di architettura, utilizzata sia come linguaggio artistico autonomo che come studio sulla rappresentazione dei fatti urbani e architettonici. Pubblica fotografie e articoli in riviste e libri di settore.

http://www.matteobenedetti.com/
info@matteobenedetti.com

 

matteo benedetti 1
Dalla serie Origine, 24×30 cm, stampa manuale ai sali d’argento su carta baritata

 

matteo benedetti 2
Dalla serie Origine, 24×30 cm, stampa manuale ai sali d’argento su carta baritata

 

sinestetica_altaVisione_via_Campaldino_16
altaVisione, via Campaldino 16, 2015, pure pigment print, 50×50 cm, edizione 1/6

 

sinestetica_altaVisione_piazza_dei_Sanniti_30
altaVisione, piazza dei Sanniti 30, 2015, pure pigment print, 50×50 cm, edizione 1/3

 

benedetti
Centre Pompidou, Parigi, 2013, pure pigment print, 100×80 cm, edizione 1/3