Emilio Barillaro

ottobre 26, 2015 - 1 minute read

Gioiosa Jonica, 1980 – Roma. È un autodidatta. Ha preso parte a diversi workshop, come quello tenuto da Joel Meyerowitz a Cortona nel 2013. Usa la fotografia per scoprire la vita e trovare il suo posto in questo mondo. La macchina fotografica lo aiuta a soffermarsi, a rallentare questa vita frenetica, ed essa gli fa vedere tutte quelle piccole cose che i suoi occhi non sono in grado di vedere. Il suo lavoro è stato pubblicato su diversi siti web, magazine e libri – nazionali e internazionali. È stato premiato col 2° premio al Moscow International Photo Awards 2015 – categoria Libri / Natura, col 3° premio al Moscow International Photo Awards 2015 – categoria Editoriale / Ambiente, con una Menzione d’Onore al International Photography Awards (IPA) 2013, al ND Awards 2014, al One shot: One World 2014, al Monochrome Photography Awards 2014, al PX3 2015 e al Moscow International Photo Awards 2016. È stato inoltre uno dei 100 finalisti al Leica Photographers Award 2013, uno dei 100 finalisti al Photolux Leica Award 2014 e uno dei 15 finalisti al ImagOrbetello Award 2016 – categoria Street Photography. Le sue foto sono state esposte – durante diversi eventi – sia in Europa che in America.

www.emiliobarillaro.com
Pagina Facebook

sinestetica_emilio_barillaro_fauna_1 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_2 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_3 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_4 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_5 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_6 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_7 sinestetica_emilio_barillaro_fauna_8